Il contrasto è davvero incredibile: laddove nei mesi estivi c’è un vero e proprio pullulio di turisti, escursionisti, arrampicatori ed alpinisti, d’inverno non c’è un’anima viva. Forse perché le Dolomiti in inverno hanno un aspetto veramente severo, inaccessibile, quasi ostile. Ma non è affatto vero che d’inverno i “Monti pallidi” sono riservati agli alpinisti “estremi”: in realtà, queste impressionanti roccaforti sono piene di valli nascoste, di ghiaioni e canaloni che offrono tantissime possibilità di salita e di discesa.

Saltiamo di proposito la lista delle possibili gite, poiché come esperti della zona siamo in grado di proporre in ogni momento le gite sci alpinistiche più adatte nel bel mezzo di questo panorama fantastico di rocce bizzarre.

Il nostro alloggio, l’Hotel Kirchenwirt, offre dei servizi piacevoli come la sauna ed è assolutamente in grado di soddisfare le esigenze degli scialpinisti.