La Val Maira  continua ad opporre resistenza a ciò che suole definirsi “modernizzazione”: non ci sono né impianti di risalita né grossi centri turistici, esiste un solo albergo ed un paio di agriturismi, tra cui l’agritur gestito da Manuela e Renato. Ma chi ama la buona cucina, in Val Maira si sentirà al settimo cielo… le specialità regionali con i famosi vini rossi piemontesi saranno molto di più che non soltanto una ricarica delle energie bruciate durante il giorno! E di calorie ne bruceremo tante…perché in questa valle le possibilità per gli scialpinisti non sono decine, ma centinaia!